La neve fresca e la qualità dell’aria

Freddo e neve sono arrivati. Attenti alla neve fresca, soprattutto in ambito urbano. Secondo un recente studio, infatti, ha la capacità di assorbire e trattenere gli inquinanti dell’aria (particolato), responsabili tra l’altro delle varie chiusure al traffico.

Il messaggio dei ricercatori é piuttosto semplice: non mangiatela, credendo sia pura e “acqua”, perché é come se respiraste dal tubo di scappamanto di un’auto …..

 

Share

Sneckdowns: la neve e lo spazio pubblico

ShottowerPlaza

 

Finalmente la neve é arrivata (non a Parigi, ovviamente). Le prime nevicate possono raccontare molto del modo in cui vengono utilizzati gli spazi pubblici.

Nella foto che vedete (siamo a Philadelphia) é evidente che l’area delimitata dal triangolo verde, messa a dispizione delle auto, potrebbe essere ripensata e ridisegnata, considerato che gli automobilisti non la utilizzano.

Puo’ sembrare banale, ma c’é una vera e propria disciplina che applica la neve alla pianificazione degli spazi urbani, si chiama sneckdowns.

In sostanza, se non ci sono molti soldi per impegnativi piani del traffico o studi di fattibilità, perché non analizzare a costo zero come gli utenti utilizzano gli spazi di una città e partire da li’ per ridisegnarli?

Share

Uno dei (possibili) effetti del carpooling

31VIA1-master675

“Inside an UberPool car last month, Tanner Wells met the woman of his dreams. He was riding from a Brooklyn party back to his apartment in Manhattan when she hopped in.” (via New York Times)

Ecco una delle nuove dimensioni del car-pooling, il percorso condiviso, una forma più evoluta ed organizzata di auto-stop resa possibile da tecnologia e smartphone.

Servizi come UberPool e BlaBLaCar permettono infatti non solo di condividere il costo di un “passaggio”, ma creano nuove opportunità di socializzazione tra le persone a bordo. La storia riportat dal NY Times é ovviamente un caso estremo, ma il successo di queste app é dovuto anche alle opportunità di socializzazione offerte: iniziano digitali, ma si concretizzano poi in un incontro fisico, reale. Il viaggio, anche breve, diventa esperienza, dialogo, incontro.

Stai a vedere che puoi trovare la tua anima gemella, il tuo prossimo consulente finanziario o, chissà, il tuo porssimo amico su uno di questi nuovi servizi per la mobilità.

Share